Siti per Feticisti dei piedi: dove realizzare l’ossessione per i piedi femminili

siti-per-feticisti-dei-piedi

Gli amanti dei piedi femminili sono tanti, tantissimi. E la loro passione non è affatto un fenomeno nuovo o una tendenza del momento, ma ha una storia che arriva fino alla notte dei tempi (o quasi).

Leccare i piedi femminili, sentirne l’odore, poterli baciare è nell’immaginario erotico di tanti, un interesse che va ben oltre il sesso considerato alla maniera tradizionale e che non necessariamente deve essere connesso ad una pratica di dominazione e sottomissione – anche se, in alcuni frangenti, ne fa parte.

Come sempre, si tratta di una delle molteplici ed interessantissime sfumature legate alla sfera erotica e sessuale, che qui cercheremo di conoscere meglio, parlando di:

  • Amanti dei piedi femminili, un mondo da scoprire
    • Chi è il feticista dei piedi?
    • Cosa dice la psicologia
    • Erotismo, passione o ossessione per i piedi?
  • Dove trovare feticisti
    • Siti per feticisti, il miglior modo per trovare amanti dei piedini
    • Pro e contro dei siti di incontri per feticisti
  • Statistiche

Amanti dei piedi femminili, un mondo da scoprire

Quando nella nostra guida BDSM per principianti  abbiamo parlato del feticismo dei piedi, lo abbiamo menzionato in merito ad una delle tante pratiche e/o giochi che ritroviamo nell’ambito proprio del BDSM.

Ma, come dicevamo poc’anzi, non è sempre detto che l’erotismo legato ai piedi sia da imputare solo ed esclusivamente a questo peculiare ambito, anzi.

Più esatto è, invece, considerare questo interesse come uno dei tanti relativi al sesso, non diverso da quello per il sedere, il seno o le gambe. Anzi, a tal proposito, se si prova a fare una ricerca su Google, si scopre che ci sono più siti per i feticisti dei piedi, che per altri ambiti. Ciò è a riprova del fatto che gli amanti dei piedi siano davvero tanti e sempre più diffusi.

Inoltre, c’è da evidenziare come su siti specializzati come XY.ZX , uno dei portali più noti e famosi in Italia del settore, si trovino sia feticisti etero, che gay, così come coppie desiderose di esplorare altre e varie situazioni in compagnia. Dunque, nessuno escluso.

Tale discorso fila alla grande, soprattutto se si pensa che siamo sempre in ambito erotico e sessuale, dunque parliamo di sfumature, eventi ed interessi non etichettabili che hanno però un largo seguito, sebbene ciascuno possa declinarli secondo il proprio gusto: un mondo davvero incredibile e super intrigante, questo!

Chi è il feticista dei piedi?

Parliamo, adesso, del feticista dei piedi e del suo significato.

Per feticista si intende colui che sublima il proprio interesse sessuale non verso il partner, ma verso una sua specifica parte che, in questo caso, sono i piedi. Proprio le estremità diventano il feticcio, il punto focale dove il feticista concentra il proprio eros.

I piedi possono diventare l’oggetto di molteplici attenzioni e giochi erotici e sessuali, a seconda delle fantasie del momento che si vuole soddisfare. Leccare, baciare, annusare, pulire o anche solo guardare le estremità rappresentano momenti ed azioni libidinosi per il feticista, che può trovare soddisfazione anche solo in questo in un rapporto a due, non contemplando la penetrazione.

Infatti, l’interesse per i piedi può essere sia esclusivo, che integrato ad altri giochi o al sesso tradizionale stesso.

A seconda delle preferenze, l’amante dei piedi può essere interessato a particolari caratteristiche e/o accessori. Ad esempio, c’è chi può essere intrigato da piedi sporchi, da pulire leccandoli. Ma allo stesso modo c’è chi è attratto da piedi molto curati, con smalti, cavigliere, calze o scarpe particolari.

Anche qui, è chiaro che non esiste una regola ed una caratteristica estetica preferita, poi, non esclude l’altra.

Cosa dice la psicologia

Diciamo subito che l’ossessione per i piedi, se non patologica, non rientra assolutamente nelle parafilie, anzi.

Secondo Sigmund Freud, il feticismo per i piedi femminili nasce in relazione al trauma del bimbo maschio che, crescendo, subisce la scoperta dell’assenza del pene nella genitrice e ne vive l’angoscia per una eventuale evirazione. Ancora, Freud sosteneva che anche la pratica del loto d’oro, praticata sulle giovani donne cinesi, fosse afferente al feticismo.

Di fatto, è certamente un discorso molto ampio e dettagliato, che non va confuso con un normale interesse sessuale legato alla bellezza ed all’eleganza delle estremità femminili, altrimenti si parlerebbe di un qualcosa di ben diverso, più legato ad un disturbo che ad altro.

Sempre in tema di psicologia del feticismo dei piedi, molto più semplice troviamo la definizione secondo la quale gli uomini feticisti sono soggetti molto sensibili e creativi, che puntano più alla sostanza che all’apparenza o ai normali canoni estetici della donna: è un po’ come volersi riappropriare di un’intimità perduta, un erotismo più sottile e misterioso.

Erotismo, passione o ossessione per i piedi?

I confini fra erotismo, passione ed ossessione per i piedi possono essere molto sottili. Cercheremo di fare un quadro quanto più chiaro possibile, anche per rispondere ad una domanda che, magari, qualcuno si pone circa l’argomento.

Diciamo che erotismo e passione sono molto affini, ovvero entrambe le situazioni mettono al centro del proprio interesse erotico le estremità femminili. Poi, a seconda del “livello di intensità” di questa passione, si può scegliere di renderli protagonisti di qualche giochino erotico o addirittura fare sesso con piedi o un footjob, godendosi una particolare trasgressione che rende tutto più eccitante sotto le lenzuola.

Così come accennavamo prima, il feticismo dei piedi può rientrare anche nell’ambito di dinamiche BDSM, dunque sarà compito della mistress ( ti consigliamo di leggere anche il nostro articolo su come trovare una mistress )  dirigere i giochi ed ordinare al proprio slave cosa e come farlo, con il fine di darle (e darsi, ovvio) piacere.

Nel momento in cui parliamo di ossessione per i piedi, occorre fare delle precisazioni in merito. Secondo gli psicologi, l’ossessione diventa vera e propria parafilia nel momento in cui raggiunge il terzo o il quarto stadio del feticismo previsto, ovvero nel momento in cui i piedi acquistano un valore ed interesse predominante in un rapporto, rispetto alla persone ed alla penetrazione stessa.

Dunque, si parla di parafilia sia nel momento in cui senza aver prima annusato e/o leccato i piedi non ci si riesce ad eccitare (terzo stadio); sia nel momento più plateale in cui si preferisce leccare i piedi, anziché essere interessati alla parte genitale della partner o alla partner sessa (quarto stadio).

In quest’ultimo caso soprattutto, parliamo di un vero e proprio disturbo feticista che può interferire con il normale quotidiano del soggetto, provocandogli disagio o addirittura una menomazione funzionale.

Dove trovare feticisti

Veniamo al sodo, adesso: dove trovare feticisti dei piedi con i quali divertirsi?

Che tu sia uomo o donna, ci sono ben 3 luoghi virtuali dove trovare persone con i tuoi stessi interessi: chat, forum e siti per feticisti.

Le chat sono un ottimo e rapido modo per trovare un amante dei piedi o anche più di uno! Basta scegliere quella giusta e si è a cavallo. Attenzione, però, perché quasi tutte le chat sono di tipo generalista, dunque si dovrà cercare un po’ prima di trovare l’angolo giusto nel quale “posizionarsi”, ma non sarà difficile.

Più che altro, spesso è necessario fare un regalino o pagare una sorta di fee alla persona di turno per farsi mostrare i piedi. Non è che si trovi solo questo sulle chat, ma la quasi totalità è così.

I forum per feticisti sono, invece, il luogo primordiale internettiano dove si sono riuniti i primi feticisti. C’è molto spazio per tutti e per tutto, in alcuni e molti casi anche dispersivo, dunque anche qui bisogna trovare la sezione giusta.

Proprio perché legati ad un concetto un po’ old style di internet, molti forum hanno ormai perso lo smalto iniziale e davvero diventa un’impresa impossibile conoscere nuovi amici di piedi. Di contro, però, se si trova un forum giusto, basta solo iscriversi gratuitamente per accedere a tutte le sezioni.

I siti per feticisti dei piedi sono piattaforme perfette per lo scopo. Quasi sempre l’iscrizione è gratuita e gli abbonamenti modici, tutte le funzioni sono pensate nell’ottica di fare nuove amicizie e divertirsi con una passione comune.

Inoltre, gli iscritti sono persone realmente motivate a portare la propria conoscenza anche al di fuori del contesto virtuale.

Siti per feticisti, il miglior modo per trovare amanti dei piedini

Com’è evidente, per noi il miglior modo in assoluto per trovare un amante dei piedi è di cercarlo sui siti per feticisti. Uno dei portali più interessanti e ben frequentati – e del quale vi abbiamo già parlato – è www.piedidaleccare.net.

È molto importante riuscire a trovare una piattaforma valida in quest’ambito, perché ciò consente di massimizzare le opportunità di trovare tante, splendide donne con piedi da leccare, di conoscerle prima virtualmente e poi di trasferire questa conoscenza nel quotidiano, nella vita offline.

Perché sì, sarà anche bello vedere uno spettacolino in webcam, ma vuoi mettere l’odore dei piedi femminili da vicino? Poterli toccare, annusare e leccare? Beh, non ci sono paragoni!

Pro e contro dei siti di incontri per feticisti

Per darti un quadro ancora più chiaro del perché questi siti per feticisti sono il non plus ultra, vogliamo offrirti anche un bell’elenco di pro e di contro in merito, così che tu abbia ogni aspetto ben delineato.

Vedrai che, una volta scoperti tutti i vantaggi e gli svantaggi di queste piattaforme, sarai anche tu della nostra stessa idea!

Pro

  • Puoi trovare amanti dei piedi in qualunque parte d’Italia
  • Iscrizione gratuita (quasi sempre) ed abbonamenti a prezzi contenuti
  • Facilità di utilizzo e match interni per trovare subito i profili più aderenti al proprio
  • Possibilità di creare una scheda profilo personale dettagliata
  • Profili degli iscritti facili da consultare
  • Iscritti sempre nuovi e super motivati
  • Puoi interagire con chi ti piace in più modi, attraverso messaggi, regalini digitali, immagini, ecc.
  • Se un incontro non va bene o la persona che ti ha contattato non ti garba, puoi trovare facilmente tantissime alternative
  • Sono piattaforme sempre accessibili ed attive, in ogni giorno e a ogni ora

Contro

  • Richiedono un’iscrizione ed un pagamento dell’abbonamento
  • C’è bisogno di una connessione dati per usarle

Statistiche

Prima di lasciarti, parliamo di numeri. Le statistiche sono sempre un buon modo per definire maggiormente un argomento.

Secondo uno studio dell’Università di Bologna del 2007, i feticisti dei piedi superano di gran lunga quelli delle natiche o del seno. Inoltre, è stato anche ampiamente dimostrato che le tendenze feticiste sono state usate come una sorta di “sesso sicuro” in alcuni periodi storici particolari, come le epidemie di sifilide.

Una ricerca di Astra Ricerche, elaborata nel 2007 da Johnson & Johnson e diffusa su Adnkronos, ha stabilito che gli italiani ossessionati dai piedi sarebbero circa 3,5 milioni. Il campione preso ad esame è composto da soggetti fra i 18 ed i 79 anni e ben il 45% di questi ha affermato che un bel piede è un vero e proprio strumento di seduzione.

Di fatto, pare proprio che gli italiani siano un popolo di amanti dei piedi, che trovano nelle estremità femminili uno dei più intriganti modi per eccitare il sesso forte.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *